Elezioni Amministrative 26 Maggio 2019 Insieme Per Vacone – Lista Civica

Mettere INSIEME una forte dose di rinnovamento ad una solida base di esperienza e competenza è la ricetta ideale per garantire quel cambiamento consapevole che  i cittadini si aspettano: buon senso e saggezza nell’ordinaria amministrazione, capacità di far fronte alle emergenze vecchie e nuove ed infine capacità di cogliere le opportunità per realizzare i sogni e le ambizioni per il futuro

Il nostro programma scaturisce dalle analisi, riflessioni e proposte di un gruppo di cittadini che s’ispirano ai valori della libertà, della democrazia e della giustizia sociale.

1 Politiche di bilancio e trasparenza 

Il Bilancio Comunale dovrà, annualmente, rispettare rigorosamente i limiti del pareggio di bilancio e sarà costruito con scrupolosità. Nella predisposizione del bilancio e nella programmazione degli interventi, occorrerà quindi ottemperare all’esigenza di raggiungere gli obiettivi con la necessità di limitare la spesa. 

Si farà ricorso a forme di finanziamento pubblico e/o privato per la realizzazione delle opere prioritarie, mantenendo comunque un ruolo di controllo e di indirizzo generale. In particolare, ci impegniamo a consultare costantemente le pubblicazioni relative ai bandi dell’Unione Europea per l’accesso ai fondi nei diversi settori di competenza

Applicazione ragionevole ed equilibrata delle aliquote comunali per non gravare ulteriormente sulle fasce di popolazione e sulle attività già più colpite dai nuovi tributi (TARI, TASI, IMU).

Impegno, attraverso l’opera dell’ufficio tributi e il sito internet (da aggiornare), a rendere più chiare e agevoli possibili le modalità per il pagamento delle imposte, nonostante una normativa statale sempre più complessa e in continuo cambiamento.

Impiego parsimonioso delle risorse disponibili e ricerca continua delle eventuali possibilità di finanziamento da enti superiori.

2 Politiche sociali e culturali 

Riteniamo che sia necessario puntare sulla crescita di una partecipazione collettiva attiva del nostro paese, affinché tutti possano esprimere la propria opinione, in particolare i soggetti più fragili, bisognosi di ascolto e sostegno. 

Ogni cittadino deve sentirsi coinvolto nella gestione della res publica e potere comunicare facilmente con l’Amministrazione, la quale deve essere in grado di fornire una risposta sincera e concreta.

Garantiremo l’accompagnamento di persone in situazione di bisogno e fragilità  con l’obiettivo generale di creare unione e non disgregazione.

Si vuole inoltre promuovere l’attività della biblioteca comunale facendola convergere verso il sistema interbibliotecario della Bassa Sabina.

3 Politiche del territorio

Riqualificazione del centro storico con interventi di eliminazione delle barriere architettoniche, rifacimento selciato e convogliamento degli scarichi nelle gronde.

Sistemazione del Piazzale Vaconioe delle strade limitrofe al centro storico. Promozione di modalità di riconversione e cura dei fabbricati di origine agricola. Incarico per la ricerca e la soluzione delle criticità dovute a terreni “ad uso civico”.

Sistemazione generale cimitero con l’abbattimento energetico tramite la tecnologia Led.

Allargamento dell’illuminazione Led ai centri periferici, manutenzione e miglioramento della viabilità periferica manutenzione e sistemazione degli impianti sportivi (campo da calcio e bocce).

4  Politiche turistiche 

Sostegno all’associazione Pro Loco e alle sue molteplici attività sia di ambito culturale che religioso, organizzazione di eventi volti alla promozione del patrimonio storico, culturale, agricolo edenogastronomico di Vacone

Manutenzione e miglioramento delle aree attrezzate in località Pago in collaborazione con la Fondazione S.Cristoforo.

Costante sostegno alle annuali attività di scavo delle Università interessate nella località “Grotti” in vista di una sempre maggiore valorizzazione del sito archeologico della cd. Villa di Orazio.

Potenziamento delle attrezzature del salone comunale polivalente “Palatravaglio”.

Creazione ciclo vie e potenziamento della rete dei percorsi montani in collaborazione con le realtà associative locali di settore, promozione e valorizzazione delle attività ricettive, di ristorazione ed agrituristiche

5 Politiche di sviluppo

La principale infrastruttura di cui oggi devono dotarsi i piccoli comuni è quella telematica. Solo così

essi possono superare i limiti fisici e relazionali dati dalla distanza che spesso li separa dai centri e dai servizi urbani. Connettere i piccoli comuni per immetterli in un fascio di comunicazioni e di relazioni è la via principale per renderli luoghi vivi ed abitabili: questo è possibile con il WI-FI

Questo potrà consentire l’incremento per quantità e qualità dei servizi erogati su scala cittadina, aumentare l’attrattività per investitori esterni, garantire un miglioramento qualitativo nell’offerta turistica, migliorare la qualità della vita a scopi di sicurezza, dotare di uno strumento di comunicazione le amministrazioni comunali e le organizzazioni e gli enti collegati

L’altra scommessa che proponiamo è la creazione di una serie di associazioni fondiarie:  le associazioni fondiarie servono per combattere lo spopolamento di colline e montagne, ricomponendo “come fosse puzzle” le varie proprietà terriere frammentate e inclusi i campi abbandonati (detti terreni silenti), attraverso la costituzione di libere associazioni fondiarie con l’obiettivo di valorizzare i terreni agricoli e forestali. Senza interferire con il diritto di proprietà, l’associazionismo fondiario intende rilanciare l’attività agro-forestale e pastorale e incentivare turismo e produzioni locali diminuendo il costo dell’abbandono e ridurre il rischio idrogeologico e di incendi

Candidato Sindaco: Marino Capanna
Candidati consiglieri:

Gessica Antonelli
Guido Baldoni
Cesare Cherubini
Gerardo De Santic
Alessio Enrico Mancini
Nicola Minicucci
Elisa Onelli
Paolo detto Giampaolo Pinna

Arte & Tradizione in Sabina
http://artetradizioneinsabina.it/
https://www.facebook.com/ArteTradizioneinSabina

artetradizioneinsabina

Ci Troviano in sabina nell’imenso mondo dell ” Arte & Tradizione in Sabina ” un andito unico in cui a verdi prati, folti boschi, campi coltivati e monti scoscesi, si mescolano antichi paesi dalle mura di pietra e severi castelli che ricordano glorie passate ma ancora bene impresse nella memoria dei luoghi e delle persone che li abitano, fiere, Sacre, alacri e riservate nel mondo dell’arte e nelle tradizioni delle nostre Terre. http://artetradizioneinsabina.it/